Scarlattina?

Forum dedicato all'Omeopatia con possbilità di ricevere consulti medici sulla Medicina Omeopatica. Risponde il Dott. Tancredi Ascani, medico omeopata unicista.

Scarlattina?

Messaggiodi Alessio il mer feb 23, 2011 11:36 am

5 gg fa il bambino ha lamentato forte mal di gola e subito febbre abbastanza alta (più lingua bianca). La situazione è stata affrontata con merc. sol. 6 ch ogni 2 ore e balladonna 6 ch. in mezzo e frequente. Sabato notte il bambino si è svegliato per bere ed ha subito vomitato tutta l'acqua per mostrare repentinamente un calo della temperatura. Di fatto da quel momento non ha mostrato più sintomi. La domenica aveva un rossore nelle pieghe dell'inguine scomparse però in 12-24 ore. Dal giorno dopo è risultato raffreddato (molto chiuso), e da ieri con un po' di tosse secca. Ho saputo infine che a scuola c'è stato un caso di scarlattina.
Il bambino è come l'ho descritto e non presenta bolle o bollicine, la lingua non è più bianca e non ha rossore nè all'inguine nè alle ascelle.
Da ieri sera prende belladonna 6 ch e , su consiglio del medico, sulphur 6 ch. ogni 2 ore.

Grazie,
A.
Ultima modifica di Alessio su ven feb 25, 2011 12:03 pm, modificato 2 volte in totale.
Alessio
 
Messaggi: 15
Iscritto il: mar feb 22, 2011 4:03 pm

Re: Probabile scarlattina

Messaggiodi Dr.Ascani il mer feb 23, 2011 6:11 pm

Mi spiace ma il suo caso richiede una visita approfondita, inoltre sono stati somministrati troppi rimedi contemporaneamente e questo confonde ancor più le cose. Cerchi di rivolgersi ad un omeopata che segua suo figlio nel tempo e di evitare il fai-da-te.

Cordiali saluti
Dott. Tancredi Ascani
Iscritto all’Ordine dei Medici Chirurghi di Perugia che praticano Medicine Non Convenzionali per la disciplina Medicina Omeopatica
Dr.Ascani
Site Admin
 
Messaggi: 3491
Iscritto il: dom nov 02, 2008 11:36 pm

Re: Probabile scarlattina

Messaggiodi Alessio il mer feb 23, 2011 10:19 pm

Buonasera Dottore,
innanzitutto grazie per la risposta.
La necessità di una visita la comprendo ma la somministrazione di troppi rimedi non so. Può gentilmente spiegarmi quali sono stati i troppi rimedi? Merc Sol all'inizio, con mal di gola e febbre, con belladonna è un rimedio noto. Il dubbio è su come comportarmi ora e il bambino sta prendendo calc sulph e belladonna. Forse mi ero dilungato troppo nella descrizione.
Le chiedo inoltre, qual'è il rimedio più utilizzato a fronte di una presenza di streptococco?

Grazie comunque dell'eventuale risposta e delle tante spiegazioni che leggo in questo forum (e nel sito).

Alessio
Alessio
 
Messaggi: 15
Iscritto il: mar feb 22, 2011 4:03 pm

Re: Probabile scarlattina

Messaggiodi Dr.Ascani il mer feb 23, 2011 10:48 pm

Il problema è che lei sta dando diversi rimedi contemporaneamente o a brevissimo intervallo l'uno dall'altro e questo non va bene perchè in omeopatia si deve usare un solo rimedio alla volta a seconda della sintomatologia totale e peculiare del paziente:

http://www.omeosan.it/principi.html#Il_ ... _(Unicismo)_
viewtopic.php?f=2&t=235&p=765#p765

Il rimedio più usato (ma non l'unico) nelle infezioni streptococciche è belladonna.

Saluti
Dott. Tancredi Ascani
Iscritto all’Ordine dei Medici Chirurghi di Perugia che praticano Medicine Non Convenzionali per la disciplina Medicina Omeopatica
Dr.Ascani
Site Admin
 
Messaggi: 3491
Iscritto il: dom nov 02, 2008 11:36 pm

Re: Probabile scarlattina

Messaggiodi sallyna il gio feb 24, 2011 3:23 pm

Dottore, noi siamo in cura da un omeopata uniciscta ma per delle ragioni troppo lunghe da spiegare per un mese ci ha seguito un altro collega (sempre unicista). Entrambi in fase acuta ci hanno fatto dare alla bambina due rimedi alternati, a intervalli molto brevi: in un caso belladonna ogni ora e mercurius ogni 4 ore (quindi: 3 volte belladonna, 1 mercurius). la bambina aveva tonsillite con placche e febbre a 40, bambina per altro con storia di convulsioni. Onestamente avevamo pronta la ricetta dell'antibiotico, ma nel giro di una notte la temperatura è scesa, e nel giro di una giornata le placche sparite, quindi la cura ha funzionato: dove sta il pasticcio?
Nell'altro caso belladonna ogni 2 ore e sulfur ogni 15 minuti per un grosso raffreddore accompagnato da lacrimazione, naso che cola, tosse umida e insistente con febbre a 39,5. Ecco, questa cura non sta portando alcun miglioramento, abbiamo dovuto dare un antipiretico, quindi la porterò oggi a vedere al pediatra per una diagnosi precisa. L'omeopata dice che bisogna rivedere la bambina che in effetti da un mese non fa che passare da un malanno all'altro, e nutre dubbi sulla correttezza della cura-base prescritta, non sui rimedi scelti...

Detto ciò: a proposito di scarlattina, mi chiedevo come fare con gli obblighi burocratici. Il mio primogenito l'ha avuta due volte (non ci curavamo con omeopatia), ed entrambe le volte gli avevano dato 10 giorni di antibiotico, precisando che per legge dopo 2 giorni dalla prima somministrazione poteva ritornare all'asilo: e se viene curato omeopaticamente? Non viene considerato curato?
sallyna
 
Messaggi: 25
Iscritto il: mar dic 28, 2010 9:59 am

Re: Probabile scarlattina

Messaggiodi Dr.Ascani il gio feb 24, 2011 3:56 pm

I rimedi omeopatici non vanno mai alternati, si da il più indicato e questo risolverà la situazione nel miglior modo possibile. Nel primo caso è stata fortunata che le cose siano andate bene ma questa non deve diventare la regola.

sallyna ha scritto:Detto ciò: a proposito di scarlattina, mi chiedevo come fare con gli obblighi burocratici. Il mio primogenito l'ha avuta due volte (non ci curavamo con omeopatia), ed entrambe le volte gli avevano dato 10 giorni di antibiotico, precisando che per legge dopo 2 giorni dalla prima somministrazione poteva ritornare all'asilo: e se viene curato omeopaticamente? Non viene considerato curato?


A livello burocratico non c'è nulla di scritto sull'omeopatia. Quando sta meglio lo faccia tornare a scuola senza specificar troppo sulle cure che ha seguito. Dica semplicemente che è guarito.
Dott. Tancredi Ascani
Iscritto all’Ordine dei Medici Chirurghi di Perugia che praticano Medicine Non Convenzionali per la disciplina Medicina Omeopatica
Dr.Ascani
Site Admin
 
Messaggi: 3491
Iscritto il: dom nov 02, 2008 11:36 pm

Re: Scarlattina?

Messaggiodi sallyna il lun feb 28, 2011 3:43 pm

Grazie dottore, peccato solo che vivendo in un paesino minuscolo dove tutti sanno tutto di tutti è praticamente impossibile mantenere un po' di privacy, anche quando si tratta di malattie. Ad ogni modo venerdì erano in 3 su 28, falciati dalla scarlattina :roll: speriamo che tenga duro.

La bambina invece era messa malissimo, il pediatra si è risentito quando per correttezza gli abbiamo detto che non le avevamo dato l'antibiotico prescritto 15 gg fa per le placche e visitandola ha parlato di rantoli bronchiali con interessamento polmonare, da entrambi i lati. Per precisione ha scritto "bronchite acuta, timpanite acuta senza menzione di otite media. M.T. dx iperemia non diffusa. M.V. rinforzato. Rantoli crepitanti medio basali bilateralmente". Ha detto che questa volta non se ne parlava nemmeno di non darle l'antibiotico, 10 giorni di cura che abbiamo iniziato con la morte nel cuore.
L'omeopata a sto punto dice di fare sta benedetta cura, lasciare la bambina tranquilla altri 15 gg e poi vuole rivederla per riconsiderare il rimedio costituzionale.
sallyna
 
Messaggi: 25
Iscritto il: mar dic 28, 2010 9:59 am


Torna a Forum Omeopatia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron