Otiti medie: pari efficacia tra omeopatia e farmaci chimici

Qui è possibile postare e commentare articoli sulla Medicina Omeopatica. Si raccomanda di citare sempre la fonte dell'articolo.

Otiti medie: pari efficacia tra omeopatia e farmaci chimici

Messaggiodi Dr.Ascani il sab ott 17, 2009 9:19 am

Paolo Bellavite offre una rilettura attenta di trial, studi osservazionali e in doppio cieco sul trattamento delle otiti medie e delle infezioni delle vie aeree superiori dal 1997 a oggi. Friese KH et al. (HNO, 1996; Int J Clin Pharmacol Ther, 1997) mettono in evidenza la superiorità della terapia omeopatica con medicinali unitari classici (Aconitum, Pulsatilla, Silicea, Belladonna, Lycopodium, Chamomilla, Capsicum, Apis mellifica e Lachesis) nel controllo del dolore durante un'otite media acuta in età pediatrica rispetto agli antibiotici senza potere, secondo Bellavite, confrontarne la superiorità nella risoluzione della patologia essendo la terapia antibiotica obbligatoriamente di durata non inferiore ad una settimana. Frei e Thurneysen conducono invece uno studio osservazionale (Br Homeopath J, 2001) in cui, su bambini con otite media, si ottiene il controllo del dolore nel 39% dei casi entro 6 ore dalla prima somministrazione di un medicinale omeopatico opportunamente scelto, nel 33% dei casi entro 12 ore con due medicinali omeopatici e la risoluzione dell'evento acuto avviene con una velocità 2,4 volte maggiore dei casi non trattati (i medicinali più prescritti sono stati i policresti Pulsatilla, Belladonna, Sulphur, Calcarea carbonica, Phosphorus e Lycopodium). Jacobs et al. rilevano in uno studio in doppio cieco (Pediatr Infect Dis J, 2001) una differenza non significativa nella risoluzione dell'otite media acuta tra i bambini trattati con omeopatia e quelli con placebo, ma notano un miglioramento significativo dei sintomi nei soggetti trattati con omeopatia. Infine in uno studio multicentrico internazionale comparativo di coorte Haidvogl et al. (BMC Complement Alternat Med, 2007) trattano 857 casi di otite media e infezioni delle alte vie respiratorie con omeopatia e 720 con terapia convenzionale mettendo in luce che non vi è differenza tra gli outcome dei due gruppi e che anche gli effetti avversi si presentano in uguale percentuale ma principalmente nei soggetti adulti. Per quanto non sia ancora raccomandabile in caso di otite media una terapia esclusivamente omeopatica, è tuttavia ormai più che evidente che questa non è inferiore alla terapia convenzionale in caso di otite media acuta. Al gruppo dei medici in possesso della conoscenza dell'omeopatia rimane il consiglio di approfondire al meglio il mondo dei policresti prima di rivolgersi a nuove avventurose sperimentazioni che allarghino il cerchio delle incertezze senza giovare alla scienza ed ai pazienti.

Fonte:
Alt Complem Ther, 2008, 14, (5), 246
Omeopatia33, 16 ottobre 2009 - Anno 4, Numero 30
di Federico Angelini
Dr.Ascani
Site Admin
 
Messaggi: 3782
Iscritto il: dom nov 02, 2008 11:36 pm

Torna a Articoli Omeopatia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti