pressione arteriosa

Forum dedicato all'Omeopatia con possbilità di ricevere consulti medici sulla Medicina Omeopatica. Risponde il Dott. Tancredi Ascani, medico omeopata unicista.

pressione arteriosa

Messaggiodi bibina il gio mag 28, 2009 1:05 pm

gentile dottore,
sono di nuovo qui a chiederle consiglio, più che altro per una curiosità, visto che lei dice sempre che le cure omeopatiche devono dare risultati in tempi brevi.
Di questo sono convinta e per la nostra esperienza abbiamo sempre avuto risultati brillanti per tutti i problemi finora avuti.
Mio papà ha la pressione arteriosa piuttosto alta, è in cura dall'omeopata e continuamente monitorato da lui per quanto riguarda la misurazione della pressione; in realtà sono due anni più o meno che ha questo problema, la pressione si mantiene sempre sullo stesso livello, ma non riesce a scendere. Il dottore, dopo essersi accertato che questo rialzo della pressione non dipende da fattori fisici, dice che la pressione non scende perchè il paziente non "accetta" la cura e quindi non aiuta il rimedio ad agire.
I rimedi assunti sono stati molti e diversi, a seconda del momento (es. Aconitum, Aurum, ecc.), ma la pressione non scende.
Lei cosa ne pensa?
Grazie
bibina
 
Messaggi: 34
Iscritto il: mar gen 27, 2009 10:50 am

Re: pressione arteriosa

Messaggiodi Dr.Ascani il gio mag 28, 2009 3:05 pm

Che valori ha suo padre di preciso? Sono stabili o ha degli sbalzi ipertensivi durante la giornata?
Dott. Tancredi Ascani
Iscritto all’Ordine dei Medici Chirurghi di Perugia che praticano Medicine Non Convenzionali per la disciplina Medicina Omeopatica
Dr.Ascani
Site Admin
 
Messaggi: 3788
Iscritto il: dom nov 02, 2008 11:36 pm

Re: pressione arteriosa

Messaggiodi bibina il gio mag 28, 2009 4:03 pm

I valori sono più o meno 95/160 ed ha 63 anni.
Non ha notevoli sbalzi; ad ogni misurazione la pressione è sempre sui quei valori.
Grazie
bibina
 
Messaggi: 34
Iscritto il: mar gen 27, 2009 10:50 am

Re: pressione arteriosa

Messaggiodi Dr.Ascani il gio mag 28, 2009 5:01 pm

Una pressione del genere è solo leggermente al di sopra dei limiti superiori della norma e, a meno che non dia dei sintomi fastidiosi, io non mi preoccuperei e continuerei le cure omeopatiche senza aggiungere altro. Sono stati fatti degli studi addirittura in cui sembra che in persione anziane una pressione alta sia più benefica di una pressione normale in quanto impedisce delle possibili ischemie, frequenti ad una certa età (non quella di suo padre).
Se la pressione subisce degli sbalzi durante la giornata questi spesso sono dovuti ad eventi emotivo-psicologici che l'omeopatia è in grado di controllare bene. Se la pressione è sempre leggermente alta e ad una certa età, forse questo è l'equilibrio che ha raggiunto l'organismo e, a mio giudizio, non bisogna intervenire se non migliorando la dieta e l'attività fisica.
Sono sicuro che è molto meglio avere una PA di 160/95 senza farmaci e con le cure omeopatiche che una PA di 120/80 (non naturale per quella età) con farmaci.

Cordiali saluti
Dott. Tancredi Ascani
Iscritto all’Ordine dei Medici Chirurghi di Perugia che praticano Medicine Non Convenzionali per la disciplina Medicina Omeopatica
Dr.Ascani
Site Admin
 
Messaggi: 3788
Iscritto il: dom nov 02, 2008 11:36 pm

Re: pressione arteriosa

Messaggiodi bibina il gio mag 28, 2009 8:26 pm

Grazie della risposta.
Anche il nostro omeopata sostiene le stesse cose. Mio papà va in studio ogni settimana se non due volte e misura la pressione e se è il caso il medico cambia la cura. Mio padre è vegetariano da anni e fa molta attività fisica (lunghe passeggiate ed inoltre lavora in campagna); in realtà, come le ho già detto, il nostro medico, molto schietto, gli ha già detto che deve cambiare il suo modo di affrontare le cose, altrimenti la pressione, seppur stabilizzata, più di così non scenderà.
Mi sembra di capire che il nostro omeopata curi proprio come lei, anche lui proviene dalla scuola del Professor Negro. Noi siamo in Liguria.

Grazie di tutto
bibina
 
Messaggi: 34
Iscritto il: mar gen 27, 2009 10:50 am

Re: pressione arteriosa

Messaggiodi Dr.Ascani il gio mag 28, 2009 9:37 pm

bibina ha scritto:Mi sembra di capire che il nostro omeopata curi proprio come lei, anche lui proviene dalla scuola del Professor Negro. Noi siamo in Liguria.

Grazie di tutto


Bene, allora siete in buone mani! :D
Dott. Tancredi Ascani
Iscritto all’Ordine dei Medici Chirurghi di Perugia che praticano Medicine Non Convenzionali per la disciplina Medicina Omeopatica
Dr.Ascani
Site Admin
 
Messaggi: 3788
Iscritto il: dom nov 02, 2008 11:36 pm

Re: pressione arteriosa

Messaggiodi francesca89 il lun lug 29, 2019 4:04 pm

questo articolo è molto interessante:

https://www.educareyou.com/misurare-cor ... confronto/
francesca89
 
Messaggi: 1
Iscritto il: gio lug 25, 2019 10:52 am


Torna a Forum Omeopatia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron