Policresti e piccoli rimedi

Forum dedicato all'Omeopatia con possbilità di ricevere consulti medici sulla Medicina Omeopatica. Risponde il Dott. Tancredi Ascani, medico omeopata unicista.

Policresti e piccoli rimedi

Messaggiodi silvergold il lun nov 22, 2021 10:06 pm

Salve dottore. Sto approfondendo un po' i serpenti in omeopatia. Le vorrei chiedere se alcuni serpenti, anche simili tra loro, abbiano degli usi così diversi, nel senso che alcuni come lachesis siano considerati dei policresti mentre Naja, Elaps e Crotalus Horrodus solo dei rimedi minori. Non è possibile che abbiano un uso così limitato solo perché poco sperimentati? Se non erro credo che sia anche la visione di Sankaran, dove afferma che in India Naja è più utilizzato di Lachesis. La ringrazio
silvergold
 
Messaggi: 12
Iscritto il: ven gen 24, 2014 8:11 pm

Re: Policresti e piccoli rimedi

Messaggiodi Dr.Ascani il mer dic 08, 2021 10:46 am

Si è così, se tutti i rimedi venissero sperimentati ugualmente sarebbero tutti policresti probabilmente.
Dott. Tancredi Ascani
Iscritto all’Ordine dei Medici Chirurghi di Perugia che praticano Medicine Non Convenzionali per la disciplina Medicina Omeopatica
Dr.Ascani
Site Admin
 
Messaggi: 3846
Iscritto il: dom nov 02, 2008 11:36 pm

Re: Policresti e piccoli rimedi

Messaggiodi silvergold il sab dic 18, 2021 10:10 pm

Grazie della risposta. Le chiedo come mai in tanti decenni non sono state approfondite le materie mediche con tanti rimedi di cui si sa poco: mancanza di tempo, sperimentatori, soldi o cos'altro? La cosa è abbastanza preoccupante perché ciò significa che tante persone a cui corrisponde un vero simillimum si devono accontentare di un similare per mancanza di informazioni su un rimedio.
silvergold
 
Messaggi: 12
Iscritto il: ven gen 24, 2014 8:11 pm

Re: Policresti e piccoli rimedi

Messaggiodi Dr.Ascani il mer gen 19, 2022 2:10 pm

silvergold ha scritto:Grazie della risposta. Le chiedo come mai in tanti decenni non sono state approfondite le materie mediche con tanti rimedi di cui si sa poco: mancanza di tempo, sperimentatori, soldi o cos'altro? La cosa è abbastanza preoccupante perché ciò significa che tante persone a cui corrisponde un vero simillimum si devono accontentare di un similare per mancanza di informazioni su un rimedio.


Sì,perlopiù le motivazioni sono quelle.
Dott. Tancredi Ascani
Iscritto all’Ordine dei Medici Chirurghi di Perugia che praticano Medicine Non Convenzionali per la disciplina Medicina Omeopatica
Dr.Ascani
Site Admin
 
Messaggi: 3846
Iscritto il: dom nov 02, 2008 11:36 pm


Torna a Forum Omeopatia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron