Ossiuri ricorrenti

Forum dedicato all'Omeopatia con possbilità di ricevere consulti medici sulla Medicina Omeopatica. Risponde il Dott. Tancredi Ascani, medico omeopata unicista.

Ossiuri ricorrenti

Messaggiodi Mimi579 il lun apr 25, 2022 9:50 pm

Buonasera ho un problema con gli ossiuri.

Faccio la cura con il vermox 1 pastiglia, ripetuta poi dopo 2 e 4 settimane dalla prima. E il problema scompare.

Dopo 4/5 mesi il problema si ripresenta, con prurito e ossiuri visibili. È già il terzo episodio ricorrente.

Penso che, una terapia omeopatica mi possa aiutare ad eliminare il problema ed evitare di prendere frequentemente il vermox.
Magari prendendo piccole dosi per un tempo abbastanza lungo così da essere coperto al ripresentarsi del problema.

Su internet ho visto che in genere viene utilizzato il Cina 6ch o il Cina 200ch.

Qualcuno saprebbe darmi un consiglio su quale poter utilizzare, la dose adeguata e il periodo?

Grazie mille per l'aiuto
Mimi579
 
Messaggi: 1
Iscritto il: ven apr 22, 2022 10:19 pm

Re: Ossiuri ricorrenti

Messaggiodi Dr.Ascani il mer apr 27, 2022 4:05 pm

Salve, l'omeopatia può essere di grande aiuto in questi casi soprattutto nel rinforzare il "terreno" e prevenire eventuali ricadute.
Cina è uno dei rimedi ma non l'unico, è sempre fondamentale in omeopatia assumere una cura individualizzata che prenda in considerazione anche altri aspetti della persona, non solo il singolo sintomo/disturbo. La cura poi va sicuramente modificata nel tempo quindi è imprescindibile fare una visita e farsi seguire da un omeopata competente che le consigliera i rimedi per lei più adatti.
Saluti
Dott. Tancredi Ascani
Iscritto all’Ordine dei Medici Chirurghi di Perugia che praticano Medicine Non Convenzionali per la disciplina Medicina Omeopatica
Dr.Ascani
Site Admin
 
Messaggi: 3845
Iscritto il: dom nov 02, 2008 11:36 pm


Torna a Forum Omeopatia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron