crotalus horridus e polipi nasali

Forum dedicato all'Omeopatia con possbilità di ricevere consulti medici sulla Medicina Omeopatica. Risponde il Dott. Tancredi Ascani, medico omeopata unicista.

crotalus horridus e polipi nasali

Messaggiodi flo il mar mar 31, 2015 11:16 am

Gent.le Dott Ascani,
ad una mia familiare è stato prescritto crot-h per i polipi nasali localizzati a dx, con starnuti e sanguinamento sempre a dx (diagnosticati dopo una visita dall'otorino).
Oltre ai sintomi fisici summenzionati, nel corso della visita omeopatica sono stati riscontrati anche un fegato affaticato, occhi con sclera gialla; per quanto riguarda i sintomi mentali del regno dei serpenti, un senso di superiorità, dualità, aggressività animale, ma anche difficoltà e problemi di memoria tipici di crot-h. L'anamnesi personale era di colecistectomia e isterectomia.

Con mio stupore, a casa sono andata a vedere nell'Essential Synthesis, ma sotto la rubrica "polipi nasali" non ho trovato crot-h.

Le chiedo di aiutarmi a interpretare questo fatto:
a) l'Essential Synthesi è incompleto
b) l'omeopata ha dato più rilievo ai problemi di fegato rispetto ai polipi nasali
(anche se durante la visita il medico omeopata ha detto che se la paziente avesse fatto accertamenti sul fegato non avrebbe trovato niente che non andasse)
c) quando il rimedio omeopatico è proprio giusto e dato al momento giusto, supera i sintomi fisici elencati nella materia medica omeopatica

Attendo Sue notizie
Grazie
flo
 
Messaggi: 87
Iscritto il: lun dic 17, 2012 6:57 am

Re: crotalus horridus e polipi nasali

Messaggiodi flo il mar mar 31, 2015 4:22 pm

un ultimo dato importante: nei due mesi precedenti la paziente aveva assunto arum-m (che è specifico per i polipi nasali)
flo
 
Messaggi: 87
Iscritto il: lun dic 17, 2012 6:57 am

Re: crotalus horridus e polipi nasali

Messaggiodi Dr.Ascani il mar mar 31, 2015 4:57 pm

Sicuramente ha individuato il rimedio sulla base di altri elementi, spesso il disturbo per cui si presenta il paziente non figura nella patogenesi del rimedio. E' normale se gli altri sintomi più importanti corrispondono.
Dott. Tancredi Ascani
Iscritto all’Ordine dei Medici Chirurghi di Perugia che praticano Medicine Non Convenzionali per la disciplina Medicina Omeopatica
Dr.Ascani
Site Admin
 
Messaggi: 3812
Iscritto il: dom nov 02, 2008 11:36 pm


Torna a Forum Omeopatia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron