Ibridi Omeopatici

Forum dedicato all'Omeopatia con possbilità di ricevere consulti medici sulla Medicina Omeopatica. Risponde il Dott. Tancredi Ascani, medico omeopata unicista.

Ibridi Omeopatici

Messaggiodi silvergold il mar nov 07, 2017 8:05 pm

Egregio Dottore le vorrei sottoporre un quesito relativo alla dottrina omeopatica. Ho da poco visto un video su youtube dove il Dottor Giannotti ha "scoperto" un nuovo approccio all'omeopatia unicista. Pur definendosi tale afferma che la guarigione si ottenga miscelando fino a 4 rimedi omeopatici per coprire tutto il quadro sintomatologico, arrivando ad associare rimedi molto distanti come Pulsatilla e Lachesis per la stessa persona e nello stesso momento. Tutto ciò, perchè dai nostri 4 nonni abbiamo ereditato una linea su cui la malattia si fonda. Ascoltando attentamente le trasmissioni sembra piuttosto convincente, per cui le chiedo un suo parere su tale nuova metodica.
Cordialmente
silvergold
 
Messaggi: 7
Iscritto il: ven gen 24, 2014 8:11 pm

Re: Ibridi Omeopatici

Messaggiodi Dr.Ascani il mer nov 08, 2017 11:24 am

Salve non mi convince perché è rischioso mischiare più frequenze energetiche diverse (i diversi rimedi omeopatici) che possono interferire tra di loro in maniera imprevedibile. Ogni cura poi va cambiata nel tempo a seconda dell'evolversi dei sintomi. La metodica migliore a mio giudizio rimane quella di Hahnemann, dare sempre un solo rimedio, il rimedio "più simile" ai sintomi attuali del paziente mentre quando i sintomi cambiano o non vi sono più miglioramenti il rimedio va cambiato. Dando un rimedio alla volta abbiamo inoltre la certezza di capire se il rimedio ha agito bene oppure no. Come possiamo capirlo se ne diamo quattro o più insieme? Magari due sono stati rimedi utili per il paziente e altri due no.

Cordiali saluti
Dott. Tancredi Ascani
Iscritto all’Ordine dei Medici Chirurghi di Perugia che praticano Medicine Non Convenzionali per la disciplina Medicina Omeopatica
Dr.Ascani
Site Admin
 
Messaggi: 3776
Iscritto il: dom nov 02, 2008 11:36 pm


Torna a Forum Omeopatia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron