Cancro e omeopatia, buone notizie anche dal NCI

Qui è possibile postare e commentare articoli sulla Medicina Omeopatica. Si raccomanda di citare sempre la fonte dell'articolo.

Cancro e omeopatia, buone notizie anche dal NCI

Messaggiodi Dr.Ascani il gio feb 18, 2010 8:43 am

In questi ultimi anni sono stati condotti diversi studi sul ruolo della medicina complementare nella terapia del cancro, ma pochi sono stati i risultati pubblicati in merito alla regressione completa dei tumori maligni. Il protocollo terapeutico omeopatico proposto da due medici indiani, Prasanta e Pratip Banerji per la cura del carcinoma polmonare ed esofageo è stato successivamente valutato e convalidato dal National Cancer Institute USA. Lo studio dimostra come la terapia omeopatica proposta a 14 pazienti porti a completa regressione i tumori, regressione suffragata dagli esami ematochimici e radiologici. La terapia omeopatica del protocollo Banijeri in caso di carcinoma polmonare a evoluzione maligna (TNM III e IV), nel caso di adenocarcinoma a piccole cellule prevede Kalium carbonicum 200CH e Ferrum Phosphoricum, mentre nei casi di carcinoma esofageo maligno a cellule squamose il protocollo prevede l'assunzione di Condurango 30CH.
Un caso emblematico che merita di essere portato a conoscenza è quello di un paziente che nel novembre 1994 iniziò il protocollo Banijeri che terminò nel 1996, con la completa remissione del quadro di K polmonare maligno TNMIII a localizzazione mediastinica, risoluzione confermata anche durante l'ultimo controllo nel 2006. L'indagine vuol porre l'attenzione sui 1260 casi di cancro presi in considerazione: più del 21% hanno tratto beneficio dal protocollo Banijeri e, in caso di tumore al cervello, il 70% ha benefici concreti. Uno studio in doppio cieco e placebo fu effettuato anche in Italia per l'utilizzo di Belladonna su 66 donne con K alla mammella e sottoposte a radioterapia, ma l'esiguo numero delle pazienti, la non ottimale preparazione del rimedio e un beneficio scarsamente significativo durante il periodo di ricupero post-radioterapia vanificò la ricerca.

Fonte:
di Teresa De Monte
Onc Rep, 2008, 20, (1), 69
tratto da Omeopatia33, 18 febbraio 2010 - Anno 5, Numero 6
Dr.Ascani
Site Admin
 
Messaggi: 3780
Iscritto il: dom nov 02, 2008 11:36 pm

Torna a Articoli Omeopatia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron