Depressione: rischia meno chi vive vicino al verde

Qui è possibile postare e commentare articoli sulla Medicina Omeopatica. Si raccomanda di citare sempre la fonte dell'articolo.

Depressione: rischia meno chi vive vicino al verde

Messaggiodi Dr.Ascani il gio mar 11, 2010 12:18 am

Vivere vicino a un'area verde, come un parco pubblico o una riserva naturale, riduce di un terzo le probabilità di soffrire di depressione.

Parchi e giardini, infatti, aumentano la qualità dell'aria, le possibilità di rilassarsi e stimolano l'esercizio fisico.

E' quanto hanno scoperto i ricercatori del VU University Medical Centre di Amsterdam, Olanda: "Chi vive in zone con meno del 10% di aree verdi nel raggio di un chilometro dalla propria abitazione ha tre volte più probabilità di soffrire di depressione rispetto ha chi ha un vicinato costituito dal 90% di aree verdi", ha detto Jolanda Maas, prima ricercatrice dello studio pubblicato sul Journal of Epidemiology and Community Health.

Non solo, ma le aree verdi vicino casa riescono a ridurre significativamente anche l'incidenza di malattie cardiache, disturbi muscoloscheletrici, problemi respiratori, neurologici e digestivi.

"Questo studio dimostra come le aree verdi causano effetti sulla salute pubblica da non sottovalutare", ha detto Maas.

"Molte di queste malattie - ha aggiunto - sono costose e difficili da trattare. Sostenere la costruzione di giardini nelle aree urbane incoraggerebbe le persone a essere piu' attive e in buona salute", con costi decisamente minori.

Fonte:
paginemediche.it
Dr.Ascani
Site Admin
 
Messaggi: 3782
Iscritto il: dom nov 02, 2008 11:36 pm

Torna a Articoli Omeopatia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron