L'ottimismo riduce il rischio di problemi al cuore

Qui è possibile postare e commentare articoli sulla Medicina Omeopatica. Si raccomanda di citare sempre la fonte dell'articolo.

L'ottimismo riduce il rischio di problemi al cuore

Messaggiodi Dr.Ascani il lun mar 15, 2010 5:20 pm

Le persone ottimiste hanno una minore probabilitò di sviluppare problemi cardiaci di quelle che tendono a non essere felici.

Lo afferma uno studio statunitense pubblicato dall'European Hearth Journal. I ricercatori della Columbia university di New York hanno seguito per dieci anni 862 uomini e 877 donne, misurando sia i fattori di rischio per problemi cardiaci sia la tendenza a sintomi di depressione o ostilità o al contrario a sentimenti positivi.

Al termine della ricerca, lo studio ha trovato che un atteggiamento positivo nei confronti della vita protegge dai problemi cardiaci per un 22% a punto su una scala di 5 punti da 'nessuno' a 'estremo'. "Chi non ha nessun atteggiamento positivo - ha spiegato Karina Davidson, che ha coordinato lo studio - ha il 22% in più di probabilità di ammalarsi di chi ne ha 'poco', che a sua volta ha il 22% in più di probabilità di chi lo ha 'moderato"'.

"Ci sono diverse possibili spiegazioni per questo fenomeno, che va comunque ancora approfondito - continua la ricercatrice - per prima cosa chi ha un atteggiamento positivo ha periodi più lunghi di relax, e potrebbe avere una migliore regolazione del sistema parasimpatico. Inoltre gli ottimisti recuperano prima dalle forti condizioni di stress e sono meno inclini a riviverle".

Fonte:
http://news.paginemediche.it/it/230/ult ... aspx?c1=80
Dr.Ascani
Site Admin
 
Messaggi: 3782
Iscritto il: dom nov 02, 2008 11:36 pm

Torna a Articoli Omeopatia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite