Lavoro sedentario aumenta rischi per la salute del cuore

Qui è possibile postare e commentare articoli sulla Medicina Omeopatica. Si raccomanda di citare sempre la fonte dell'articolo.

Lavoro sedentario aumenta rischi per la salute del cuore

Messaggiodi Dr.Ascani il lun mar 29, 2010 12:39 pm

Una notizia apparsa su ABC Health getta inquietanti interrogativi circa le professioni sedentarie.

Secondo uno studio condotto presso il Baker IDI Heart and Diabetes Institute di Melbourne, infatti, lavorare seduti aumenta il rischio di morte precoce a causa di un netto incremento di diabete e malattie cardiovascolari.

Secondo l’autore di questa ricerca, David Dunstan, stare seduti per gran parte della giornata ha degli effetti davvero devastanti sul metabolismo di grassi e zuccheri e non basta sopperire con un’oretta di esercizio fisico al giorno.

Secondo le riflessioni di Dunstan, una persona che svolge un lavoro sedentario passa il 75% della sua giornata senza muovere un muscolo e la rimanente parte viene distribuita tra pasti e sonno. Restano poche ore da dedicare all’attività fisica che spesso viene addirittura eliminata a causa della pigrizia o della stanchezza.

Recenti studi hanno dimostrato che passare 4 ore al giorno davanti alla tv aumenta dell’80% il rischio di morte cardiovascolare. Cosa dovremmo pensare, allora, di chi lavora seduto per otto ore al giorno?”, ha spiegato lo studioso australiano.

E allora ecco qualche consiglio per chi svolge un lavoro sedentario: alzatevi per andare a parlare di persona con un collega invece che scrivergli una e-mail o telefonare; programmate brevi pause ogni ora nelle quali vi alzate, fate due passi, sgranchite i muscoli di braccia e gambe; quando parlate al telefono alzatevi e camminate avanti e indietro; fate le scale e non prendete mai l’ascensore; se possibile andate a lavoro a piedi o in bicicletta.

Fonte:
http://news.paginemediche.it/it/231/la- ... c1=11#form
Dr.Ascani
Site Admin
 
Messaggi: 3782
Iscritto il: dom nov 02, 2008 11:36 pm

Torna a Articoli Omeopatia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite

cron