SCOPERTO UN LEGAME FRA STRESS, ANSIA E DEPRESSIONE

Qui è possibile postare e commentare articoli sulla Medicina Omeopatica. Si raccomanda di citare sempre la fonte dell'articolo.

SCOPERTO UN LEGAME FRA STRESS, ANSIA E DEPRESSIONE

Messaggiodi Dr.Ascani il mar apr 13, 2010 8:08 am

Esiste un link biologico fra stress, ansia e depressione. Il risultato, pubblicato sulla rivista Nature Neuroscience, si deve a un gruppo di ricerca canadese dell'universita' Western Ontario, che ha anche identificato una molecola che, secondo i ricercatori, potrebbe aprire la strada a cure piu' efficaci per ansia, depressione e altri disordini collegati.
Sui ratti i ricercatori hanno dimostrato che il meccanismo che collega stress, ansia e depressione riguarda l'interazione fra il recettore dell'ormone di liberazione della corticotropina (CRFR1) e alcuni recettori della serotonina (5-HTRs). E' stato osservato che CRFR1 agisce in modo da far aumentare il numero di 5-HTRs sulla superficie delle cellule del cervello, un fenomeno che puo' causare un anormale segnale nel cervello. Dal momento che l'attivazione di CRFR1 porta ad uno stato di ansia in risposta allo stress, e l'attivazione di 5-HTRs conduce a uno stato di depressione, secondo lo studio ansia e depressione risultano collegate attraverso distinti processi biologici.
Nessuno, spiegano i ricercatori, era mai riuscito a collegare questi due recettori a livello molecolare. Oltre a dimostrare questa relazione fra CRFR1 e 5-HTRs, lo studio dimostra inoltre che una molecola inibitrice sviluppata in laboratorio dallo stesso gruppo di ricerca blocca nei ratti 5-HTRs e, in questi animali, riesce a combattere lo stato di ansia e di depressione.

Fonte:
http://www.sanitanews.it/quotidiano/int ... sendid=573
http://www.nature.com/neuro/journal/vao ... .2529.html
Dr.Ascani
Site Admin
 
Messaggi: 3792
Iscritto il: dom nov 02, 2008 11:36 pm

Re: SCOPERTO UN LEGAME FRA STRESS, ANSIA E DEPRESSIONE

Messaggiodi Dr.Ascani il mar apr 13, 2010 10:18 am

Stress, ansia, depressione: ecco il legame biologico
Vi è una interazione fra il recettore 1 del fattore di rilascio della corticotropina e specifici tipi di recettori della serotonina

Il legame biologico che collega stress, ansia e depressione è stato identificato, nel corso di una serie di esperimenti condotti prima a livello molecolare, quindi sul modello murino, da un gruppo di ricercatori dell'Università del Western Ontario (UWO), che ne dà notizia in un articolo pubblicato on line da Nature Neuroscience. Lo studio ha anche rivelato che una piccola molecola dall'azione inibitoria sviluppata da Stephen Ferguson del Robarts Research Institute dell'UWO potrebbe essere utilizzata per trattare queste forme di disagio psichico.

"Le nostre scoperte suggeriscono che possa esserci un'intera nuova generazione di farmaci e di bersagli farmacologici che possono essere utilizzati per colpire selettivamente e più efficacemente la depressione", ha osservato Ferguson. "Siamo passati dallo studio del meccanismo biomolecolare a quello sul topo, e il prossimo passo sarà quello di vedere se è possibile sfruttare l'inibitore che abbiamo sviluppato e trasformarlo in un agente farmacologico."

Il meccanismo individuato nello studio coinvolge l'interazione fra il recettore 1 del fattore di rilascio della corticotropina (CRFR1) - un ormone prodotto dalle cellule neuroendocrine dell'ipotalamo che partecipa in modo cruciale alla risposta agli stress dell'asse ipotalamo-ipofisi-surrene - e specifici tipi di recettori della serotonina (5-HTR). In particolare, lo studio rivela che il CRFR1 opera in modo da aumentare il numero di 5-HTR sulla superficie cellulare dei neuroni cerebrali, che può causare un segnale anomalo. Dato che l'attivazione di CRFR1 porta all'ansia come risposta allo stress, e i 5-HTR sono legati allo sviluppo della depressione, la ricerca mostra come i cammini biochimici sottostanti a stress, ansia e depressione sono fra loro connessi attraverso distinti processi cerebrali.

Anche se ansia e depressione possono spesso presentarsi come forme distinte e indipendenti di disagio psichico, la depressione si manifesta spesso accompagnata da manifestazioni ansiose, e gli stress che possono essere all'origine di queste ultime possono essere a volte una causa scatenante della depressione. Scoprendo e bloccando un cammino fisiologico che lega stress, ansia e depressione, i ricercatori hanno posto le basi per possibili trattamenti innovativi di tutte queste forme. (gg)

Fonte:
http://lescienze.espresso.repubblica.it ... lo/1342841
Dr.Ascani
Site Admin
 
Messaggi: 3792
Iscritto il: dom nov 02, 2008 11:36 pm


Torna a Articoli Omeopatia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite

cron