Lampade abbronzanti: incrementano rischio melanoma

Qui è possibile postare e commentare articoli sulla Medicina Omeopatica. Si raccomanda di citare sempre la fonte dell'articolo.

Lampade abbronzanti: incrementano rischio melanoma

Messaggiodi Dr.Ascani il gio apr 29, 2010 10:19 pm

Con l’arrivo della bella stagione si torna a parlare d’abbronzatura e nello specifico dell’aumento dell’uso di lettini solari che nel ventennio 1988/2007 negli Usa è aumentato del 26%.

L’esposizione alle lampade solari nei soggetti giovani, prima dei 35 anni, può portare al 75% la possibilità di melanoma, una delle forme più aggressive di tumore maligno della pelle.

E’ da tenere presente che il melanoma è in continuo aumento e la prevenzione è fondamentale per minimizzare i rischi, che oltre dall’esposizione non corretta al sole e al minore filtro della nostra atmosfera, sono dovuti anche dall’eccessiva esposizione a raggi UV di lampade abbronzanti.

Lampade abbronzanti sono cancerogene, lo ha stabilito l’Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro (Iarc) dopo l’analisi di una ventina di studi condotta per conto dell’Organizzazione mondiale della sanità. I dati esaminati, pubblicati sul Lancet Oncology, rivelano un’associazione tra le radiazioni Uv e i melanomi della pelle e dell’occhio.

L’Oms era già intervenuta sulla pericolosità dell’esposizione ai raggi Uv artificiali, che sta diventando un’abitudine sempre più diffusa nei paesi in via di sviluppo, in particolare tra le donne giovani, ha elevato la pericolosità dei raggi ultravioletti delle lampade da "probabilmente cancerogeni" (1992) a "cancerogeni" (2009).

Fonte:
http://www.saluteme.it/notizie/salute/1 ... anoma.html
Dr.Ascani
Site Admin
 
Messaggi: 3778
Iscritto il: dom nov 02, 2008 11:36 pm

Torna a Articoli Omeopatia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti

cron