ABUSO DI CALCIO?

Forum dedicato alla dietologia con possibilità di chiedere consulti e scambiare informazioni sulla dietologia, l'integrazione e tutto ciò che riguarda il nutrizionismo.

ABUSO DI CALCIO?

Messaggiodi gabriele il mer mar 30, 2011 6:53 am

Gent.mo Dott.Ascani le scrivo perchè sono un po' spaventato.......Per problemi di acidità assumo da 1 anno ormai una polvere basica in cui è presente calcio, potassio , fosforo e magnesio. Il calcio e il magnesio quasi bilanciati. 4 gr di tale polvere coprono circa del 77 il fabbisogno giornaliero, io poi consumo latte arricchito di ca essendo intollerante al latte di mucca, non consumo formaggi ma a volte capita che assumo anche i pastiglioni di calcio della solgar ( 2 = 1000 mg di ca) Ho consumato 54 pastiglioni in 1 anno.
Da 1 settimana ho bucature alle anche e contratture muscolari che mi costringono a riposo, farò 1 lastra al bacino, il medico ha detto essere coxalgia, a letto sono costretto a dormire semiseduto per l'acidità e ho pensato di aver assunto una posizione scorretta nella notte. E se invece fosse abuso di calcio? Sono un po' spaventato perchè ho dolori ossei anche alle dita........è anche vero che soffro di geloni però......Potrebbe dirmi secondo lei se è abuso di questo minerale e comunque cosa comporterebbe e come poter rimediare?
La ringrazio infinitamente per la sua risposta.
cordiali saluti
gabriele
gabriele
 
Messaggi: 46
Iscritto il: mer lug 29, 2009 2:50 pm

Re: ABUSO DI CALCIO?

Messaggiodi Dr.Ascani il mer mar 30, 2011 7:04 am

gabriele ha scritto:Potrebbe dirmi secondo lei se è abuso di questo minerale e comunque cosa comporterebbe e come poter rimediare?


E' possibile, sconsiglio sempre integratori a base di calcio, anche in caso di osteoporosi. Questo perchè in occidente non si hanno più deficit di questo minerale dovuti all'alimentazione semmai il problema può essere dovuto all'insufficiente assorbimento da parte dell'organismo, insufficienza che andrebbe curata con una cura omeopatica idonea. Il calcio in eccesso, oltre a dare sintomi fastidiosi, può anche depositarsi nei tessuti formando calcificazioni in zone importanti come nelle arterie e nel sistema nervoso. Il mio consiglio è di smettere subito qualsiasi assunzione di calcio sotto forma di integratore (va bene quello presente naturalmente negli alimenti) e cercare di risolvere i problemi che sono insorti con una cura omeopatica adatta al suo caso.

Cordiali saluti
Dott. Tancredi Ascani
Iscritto all’Ordine dei Medici Chirurghi di Perugia che praticano Medicine Non Convenzionali per la disciplina Medicina Omeopatica
Dr.Ascani
Site Admin
 
Messaggi: 3788
Iscritto il: dom nov 02, 2008 11:36 pm

Re: ABUSO DI CALCIO?

Messaggiodi gabriele il mer mar 30, 2011 7:19 am

un esame del sangue può dire se i livelli di calcio sono alterati? Il suo deposito è irreversibile? può essere utile prendere del magnesio? Grazie sono un po' spaventato....
gabriele
 
Messaggi: 46
Iscritto il: mer lug 29, 2009 2:50 pm

Re: ABUSO DI CALCIO?

Messaggiodi gabriele il mer mar 30, 2011 7:32 am

domattina vado a fare le analisi, mi può consigliare cosa fare oltre la calcemia per valutare se ci sono eventuali problemi al cuore? sto malissimo
gabriele
 
Messaggi: 46
Iscritto il: mer lug 29, 2009 2:50 pm

Re: ABUSO DI CALCIO?

Messaggiodi Dr.Ascani il mer mar 30, 2011 10:45 am

gabriele ha scritto:domattina vado a fare le analisi, mi può consigliare cosa fare oltre la calcemia per valutare se ci sono eventuali problemi al cuore? sto malissimo


Un elettrocardiogramma ed eventualmente un ecografia ma questa gliela suggerirà il medico che la visiterà.

Saluti
Dott. Tancredi Ascani
Iscritto all’Ordine dei Medici Chirurghi di Perugia che praticano Medicine Non Convenzionali per la disciplina Medicina Omeopatica
Dr.Ascani
Site Admin
 
Messaggi: 3788
Iscritto il: dom nov 02, 2008 11:36 pm


Torna a Forum Dietologia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite

cron