I germogli, un alimento bioenergetico

Qui è possibile postare e commentare articoli sulla Dietologia. Si raccomanda di citare sempre la fonte dell'articolo.

I germogli, un alimento bioenergetico

Messaggiodi Dr.Ascani il dom mar 30, 2014 11:38 am

Immagine

I germogli sono un alimento ottimo sotto ogni profilo.

Essi, non solo sono rcchi di nutrienti essenziali, ma hanno in se’ il massimo dell’energia vitale che un vegetale possa contenere.
Quest’energia si trasforma in vitalita’, forza, positivita’ .
I germogli some inoltre,sono ottime fonti di proteine ​​vegetali che aiutano a mantenere una buona salute generale e a prevenire alcune malattie.
Essi sono considerati un cibo bioenergetico super alcalino con la proprieta’ di ripristinare l’equilibrio dell’organismo a tutti gli effetti.


I principali benefici dei germogli sono:

Nutrienti essenziali

Essi sono ricchi di vitamina A, C, B1, B6 e K.
Inoltre hanno una ricca fonte di minerali come ferro, fosforo, magnesio, potassio, manganese e calcio.
Non mancano anche fibra alimentare, folato, e Omega-3 acidi grassi.

Ottima fonte di enzimi

La loro abbondanza di enzimi e’ ottima per mantenere il nostro corpo sano e in forma. Mangiare germogli freschi è un buon modo per avere accesso a una potente fonte di enzimi.

Alto contenuto di proteine

L'aggiunta di germogli alla dieta fornira’ le proteine necessarie per il corpo, escludendo grassi, colesterolo e calorie contenute nelle proteine animali.

Facili da digerire

La loro digeribilità è radicata dalle grandi quantità di enzimi che contengono.
Mangiare germogli può essere molto utile per le persone con problemi digestivi o di gonfiore.
Sono perfetti anche per i più piccoli e gli anziani.

Ottima energia

I germogli, essendo colti al massimo della loro energia vibrazionale, consumati crudi, trasmettono la loro stessa potenza energetica.

Prevenzione del cancro

Il dottor Otto Warburg ha riscontrato che la crescita delle cellule tumorali avviene per una mancanza di ossigeno nelle cellule, insieme a virus e batteri, esse non potrebbero vivere in un ambiente alcalino e ricco di ossigeno, ambiente che i germogli creano per loro natura.

Dieta

I germogli sono ricchi di fibre e di nutrienti essenziali e poveri di calorie, ottimi quindi per ogni tipo di dieta.

Clorofilla

Essi sono ricchi di clorofilla, sostanza ottima al fine di superare l’anemia da deficienza di proteina.

I germogli si possono mangiare crudi in tutti i tipi di insalate, aggiungere ai risotti o alle macedonie di frutta.
E’ bene prediligere i germogli crudi poiche’ mantengono integre tutte le loro proprieta’nutritive, come ogni altra fonte vegetale.


Silvia Pepe, Smile Therapy

http://inmodonaturale.blogspot.co.uk/20 ... etico.html
Dr.Ascani
Site Admin
 
Messaggi: 3782
Iscritto il: dom nov 02, 2008 11:36 pm

Re: I germogli, un alimento bioenergetico

Messaggiodi Dr.Ascani il mar apr 01, 2014 12:33 pm

Germogli, come ottenerli in casa

Immagine

Ogni tipo di germoglio possiede proprietà essenziali per un alimentazione sana.
Essendo il germoglio la nuova nascita del seme, ha in se' tutto il meglio della pianta concentrato.
I germogli si possono preparare in casa con facilita'.

Ecco come fare:

In un vaso di vetro abbastanza capiente si mettono 2 cucchiai circa di semi a scelta.
I semi vanno lavati prima sotto l'acqua fredda e riposti poi nel vasetto, coperti dall'acqua.
A questo punto si copre il barattolo con una retina a trame fitte e si lascia riposare al buio per una notte.
La mattina seguente, si svuota il barattolo dell’acqua, e si fanno riposare di nuovo i semi al buio per altre 12 ore.
Ogni 12 ore si sciaquano i semi filtrando l'acqua attraverso la retina e si ripete l'operazione fino a che i semi non saranno germogliati.
A questo punto lasciare per qualche ora i germogli alla luce del sole per farli arricchire di clorofilla.
Ed ecco pronti i germogli!


Di seguito qualche tipo di germoglio e le sue proprieta':

Alfa alfa
Ricchi di vitamine A, B1, C, D ed E, fibra. Ottimi per gli sportivi, studenti , gravidanza e allattamento.

Lenticchie
Ricchi di proteine, ferro, zinco e vitamine A, B e C ed enzimi. Ottimi in caso di anemia.

Ceci
Ricchi di proteine, fosforo, ferro e calcio. Ottimi per la crescita, nei periodi di stress psicofisico.

Soia
Ricchi di calcio, vitamina A, B ed E, e di enzimi. Ottima fnte di energia.

Semi di zucca
Ricchi di zinco, magnesio, ferro, manganese, fosforo e rame. Ottimi per i loro nutrienti essenziali.

Riso
Ricchi di vitamine del gruppo B. Ottimi nel caso di stress, depressione , insonnia.

Orzo
Ricchi di vitamina E, ferro, rame, zinco, calcio e magnesio. Ottimi per la crescita, nei periodi intensi, stanchezza.

Quinoa
Ricchi di magnesio, sodio, fosforo, ferro, zinco. Ottimi per lo studio, l;a memoria, la buona salute.

Kamut
Ricchi di calcio, fosforo, potassio, rame , zinco e vitamine del gruppo B. Ottimi per il sistema nervoso, ossa e denti forti.

Questi sono soltanto alcuni dei germogli che si possono ottenere, ma la natura ce ne offre una grande varieta'!

Silvia Pepe, Smile Therapy

http://inmodonaturale.blogspot.co.uk/20 ... -casa.html
Dr.Ascani
Site Admin
 
Messaggi: 3782
Iscritto il: dom nov 02, 2008 11:36 pm


Torna a Articoli Dietologia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 2 ospiti

cron