Celebry Based Medicine

Qui è possibile postare e commentare articoli sulla Medicina Omeopatica. Si raccomanda di citare sempre la fonte dell'articolo.

Celebry Based Medicine

Messaggiodi Dr.Ascani il mer dic 17, 2008 8:40 pm

Strano e paradossale il destino delle discipline complementari: contrastate dalla medicina basata sull'evidenza, guadagnano terreno fra i pazienti per i motivi più vari, che spaziano dall'approccio naturale a quello, spesso esaltato irragionevolmente oltre misura, dell'assenza di effetti collaterali o dell'innoquità in caso di errata prescrizione. A questa lunga lista di motivazioni, secondo quanto affermano due eminenti studiosi quali Ernst e Pittler sul Medical Journal of Australia, va aggiunta anche la spinta imitativa suggerita da molti divi del mondo dello sport, dello spettacolo o della politica che si curano in questo modo. Si viene così a scoprire che alcuni divi di Hollywood hanno in comune non solo la villa a Beverly Hills, ma anche una scelta di vita che prevede l'utilizzo di omeopatia, agopuntura o ayurveda per curare la propria salute; su tutti prevale l'omeopatia, declinata prevalentemente al femminile: le bellissime Catherine Zeta-Jones e Pamela Anderson, l'inossidabile Jane Fonda, le cantanti Cher e Tina Turner, la simpatica Whoopy Goldberg e l'Olivia Newton-John dell'indimenticabile "Grease". Allontanandoci dal set cinematografico si viene a scoprire che granuli e globuli sono la prima scelta terapeutica di campioni tennistici del calibro di Boris Becker e Martina Navratilova. Se invece ci si muove sul versante dell'agopuntura, un vero e proprio derby in famiglia si prospetta tra il Primo Ministro inglese Tony Blair, fervente "omeopatico", e sua moglie Cherie, più orientata verso aghi e moxibustione, proprio come come Kate Winslet, Kate Moss e Gwyneth Paltrow. Prima di Blair, in Inghilterra aveva fatto scalpore Margareth Thatcher e la sua predilezione verso la medicina ayurvedica, seguita su questa strada anche dalla formosa Christy Turlington, dalla biondissima Goldie Hawn e da suo marito, Kurt Russel. In conclusione, sostengono Ernst e Pittler, poco importa che questi personaggi si curino veramente in questo modo o che queste notizie siano il frutto di banali pettegolezzi: il cocktail costituito dalle discipline di area CAM in unione alla presa che questi personaggi hanno sul pubblico rappresenta un poderoso mezzo di diffusione per queste metodologie terapeutiche, talvolta superiore perfino alla loro innegabile efficacia.

Fonte:
eMJA, 2006, 185, (11/12), 680
Articolo di Antonella Bondi
Dott. Tancredi Ascani
Iscritto all’Ordine dei Medici Chirurghi di Perugia che praticano Medicine Non Convenzionali per la disciplina Medicina Omeopatica
Dr.Ascani
Site Admin
 
Messaggi: 3792
Iscritto il: dom nov 02, 2008 11:36 pm

Torna a Articoli Omeopatia

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti

cron